Categorie
@Festivaletteratura Varie&eventuali

Sostenibilità e Comunicazione Scientifica

Una conversazione con Nicola Armaroli

[Pubblichiamo una trascrizione, parzialmente riedita, di un’intervista a Nicola Armaroli avvenuta Giovedì 9 Settembre 2021 a Mantova nell’occasione di Scienceground 8/5 a Festivaletteratura]


Qualche anno fa uscì la notizia che a Berlino sarebbe stato inaugurato un treno a idrogeno “a impatto zero”, in palese violazione della seconda legge della termodinamica. In primo luogo vorremmo chiederle qualche considerazione realistica sullo stato della ricerca sull’idrogeno come vettore di energia e come carburante.

Non esiste energia a impatto zero; questa è un’ovvietà che però viene spesso dimenticata dai media.… Read the rest

Categorie
@Festivaletteratura

Incollare i cocci della scienza

perché se in pezzi vivono le cose
solo agli attrezzi devono le pose
che tu disprezzi e dici scivolose

Gabriele Frasca, Rame (1984)

Dal 2017, Scienceground è un progetto scientifico di Festivaletteratura. Uno spazio aperto e sperimentale di dialogo e riflessione sulle scienze, sede di laboratori, percorsi di lettura partecipata, incontri informali, e altro ancora. Scienceground è animato eXtemporanea, una comunità che si interroga sul complesso legame fra scienza e società.

La sindemia in corso è stata uno stress test.… Read the rest

Categorie
@Festivaletteratura

Scarti radioattivi

Sulle frequenze OttoQuinti

Nonostante le prime trasmissioni sulla frequenza UnoPuntoSeiPeriodico, siamo ancora naufraghe di un diluvio a lungo atteso – ma a cui eravamo impreparate. La nostra zattera nel frattempo si va attrezzando di gingilli e amenicoli di ogni tipo, costruiti assemblando l’immondizia che come noi galleggia nella Great Pacific Garbage Patch: pneumatici rotondi ed economie poco circolari, brandelli di libri macerati e di letture rimuginate, microplastiche riflettenti e riflessioni micragnose. «Forse laggiù c’è Vakaru?»… Read the rest

Categorie
@Festivaletteratura

Scienceground 8/5 – SCARTI

Un progetto di eXtemporanea per Festivaletteratura

Mantova 8-12 Settembre 2021

«No single organism can cycle its own waste»

Lynn Margulis

Il viaggio collettivo negli ecosistemi della carovana di Scienceground 1.6666… ci ha rese più consapevoli del significato di Antropocene: non c’è continente al mondo, catena alimentare, rete metabolica o processo geochimico in cui non si scorga un’interazione con le attività antropiche. L’ecosistema fluviale di Mantova ne è una sintesi perfetta: l’immensa cartiera e le microplastiche, l’eredità millenaria della gestione delle acque e quella recente dell’inquinamento industriale.… Read the rest

Categorie
@Festivaletteratura Letture

Di che materiale sono fatti i sogni (e gli altri pensieri)

Libera Lettura di Menti parallele di Laura Tripaldi

Se la mente del ragno si estende nelle profondità della struttura microscopica delle fibre della sua seta, cosa sogna il ragno-cyborg che dorme nella sua tela bionica cablata di grafene? Quali vibrazioni di prede sconosciute raggiungono i neuroni nelle sue otto zampe? Come scorre l’informazione attraverso la nostra spina dorsale quando il nostro midollo si intreccia con i nanotubi di carbonio? Questre strane ibridazioni rivelano la labilità del confine che divide la nostra coscienza dal mondo che ci circonda, e gli oggetti che studiamo dal soggetto che li studia.

Read the rest
Categorie
@Festivaletteratura Newslettera

Scienceground 1.6666…

ECOSISTEMI

Un progetto di EXTEMPORANEA a FESTIVALETTERATURA

Mantova 7-13 Settembre 2020

«Gli esseri umani eccellono nella costruzione di nicchie ecologiche. Ci piace cambiare l’ambiente in modo che possa essere su misura per noi. Perciò togliamo dall’ambiente intorno a noi — la “natura” — quelle cose che possono avvelenarci, morderci o mangiarci.» «Neologismi come “olobionte” sono ormai entrati in letteratura, mostrando come ogni individuo biologico sia in realtà un ecosistema. La biologia dei sistemi dal canto suo avvalora sempre più la necessità di indagare la complessità di relazioni che connota i viventi.»

Read the rest